Archeologia

"Siamo appassionati di brutte immersioni!”

In mezzo al mare tra distese di sabbia e praterie di posidonia alla ricerca di nuovi siti di immersione non è raro incrociare le rotte di antiche navi e commerci di uomini del passato.

Questa passione ci ha spinto ad elaborare sistemi di ricerca subacquea georeferenziata che negli anni hanno prodotto interessanti rinvenimenti tra i quali il relitto “delle antefisse”al largo della baia di cala Sinzias in Sardegna.

Abbiamo inoltre partecipato a diversi cantieri e progetti legati alla ricerca e documentazione subacquea, anche all’estero.

Gran parte dei nostri rinvenimenti sono stati effettuati nel tratto di mare compreso tra Capo Ferrato e Villasimius e regolarmente segnalati alla Soprintendenza archeologica di Cagliari ed Oristano.